Per informazioni
info@azgualeni.it

Domenica è stata una fantastica giornata perché con la scusa di dover acquistare alcuni chilogrammi di buonissima ricotta di capra, ne abbiamo approfittato per fare una “scampagnata” in montagna!

La meta prefissata è stata l’azienda agricola Piccolo Ranch di Luca Parisi che si trova a San Lino di Agnosine (BS).

Arrivati dopo quasi un’ora e mezza di strada alla destinazione siamo stati accolti dal titolare e da suo fratello che subito ci hanno mostrato l’azienda: un enorme orto gestito dalla mamma dove crescono primizie della nostra terra come melanzane, peperoni, pomodori, cipolle e una quantità impensabile di buonissime fragole dolci come è impossibile trovare in una qualunque rivendita a cui ormai siamo abituati. Eravamo inoltre circondati da moltissime razze di animali: tacchini giganti, conigli, galline, pecore, anatre, oche, mucche, un simpatico vitellino e non potevano certo mancare le capre, quasi tutte di razza saanen, alcune camosciate delle alpi ed alcune meticce.

L’allevamento ha una tipologia di produzione semi-intensiva infatti gli animali sono lasciati liberi di pascolare nei prati anche se all’interno di ampi recinti e sono richiamati solo la sera per la mungitura. Devo dire che l’allevamento mi ha lasciato piacevolmente colpito soprattutto per l’inventiva di Luca Parisi che da solo o con l’aiuto della sua ragazza o del fratello ha costruito gli steccati, la sala mungitura e un tunnel dove tenere i capretti.

Visti gli animali di buona fattura e valutati i becchetti, ho avuto la sorpresa di rivedere una vecchia conoscenza del nostro allevamento, un becco nato a febbraio 2009 da fecondazione artificiale era stato venduto l’anno scorso a Luca. Nei primi 15 giorni dal trasferimento l’animale aveva sofferto molto il cambio di ambiente tanto che non riusciva più a mangiare, ma con amore e qualche azzeccato consiglio ora è un’animale da primato. Un becco di prima categoria degno di competere tra i migliori della zona e che sicuramente sarà presentato tra i favoriti della prossima 63a Fiera dell’agricoltura di Orzinuovi (BS) che si terrà a a fine agosto. Effettivamente vedere un’animale del genere, nato nel tuo allevamento, crea sempre un pò di invidia/gelosia, ma anche soddisfazione di avere fatto nascere un buon animale, averlo aiutato nei primi mesi di vita e di aver fornito un ottimo becco ad un allevatore con una grande passione.

Terminato il giro esplorativo/culturale e dopo qualche immancabile scambio di consigli e di esperienze personali è arrivato il momento di concedersi un attimo di relax dalla calura mangiando dell‘ottimo formaggio, rigorosamente di capra. Un formaggio leggero e saporito che non lascia affatto in bocca il sapore di capra che molti ritengono fastidioso e alquanto pungente. Formaggio fatto in casa, conforme alle normative e indicazioni dell’ASL locale e venduto a moltissimi negozi di alimentari della zona dove viene distribuito sia come ricotta (dolce quasi da sembrare gelato) e altre varianti più stagionate adatte ad ogni palato. Inutile dilungarsi sui benefici del latte/formaggio di capra rispetto a quello vaccino, ricordo solamente la sua leggerezza, digeribilità e il più basso contenuto di colesterolo.

Dopo un paio d’ore molto divertenti purtroppo è arrivato il momento di riprendere la strada del ritorno perchè l’ora della mungitura si stava inesorabilmente avvicinando e c’erano 99 “signore” che mi aspettavano!

Le sorprese però non sono finite perché Luca mi ha svelato che sta costruendo un forno a legna per poter cuocere e preparare anche il pane fatto in casa, inoltre dalla Sicilia stanno arrivando 5 capre girgentane con un becco che andranno a completare l’allevamento.

Buona Fortuna a Luca che a soli 26 anni sta dirigendo una bellissima azienda agricola e se ne avete l’occasione provate ad assaggiare i suoi fantastici formaggi!


[ 4 commenti ]

Allegati disponibili:

Potrebbero interessarti ...


4 commenti

  1. roberto scrive:

    Che ne dici Luca? Ti piace questo articolo?

  2. amatuzzi fabio scrive:

    ciao sono anch io un appassionato e allevatore di capre sono belle bestie.

  3. traininisergio scrive:

    roberto complimenti come sempre grande scrittore

  4. angelo scrive:

    salve sono angelo Cappabianca sono molto interesato degli vostri animali e voglio sapere di pui vi lascio mio nr di cel io sono nelo reggione molise termoli e se posibile contatare telefonicamente con voi vi lascio il mio nr 347 9550109

Lascia un commento